1/23

IL PRIMO (?) LANDGAME

Un'Avventura lungo itinerari straordinari con protagonisti il Lambro, Inverigo e Pusiano: immersi nel mistero, nella storia, nell'arte e nella natura della Brianza. Il primo LandGame a premi (in assoluto, per quanto si sappia) degli Exploratori della Domenica.

LandGame è un modo di sensibilizzare al territorio, al turismo di vicinato. La novità è che il gioco si svolge in un'area dove nulla viene toccato. Fantasia e immaginazione trasformano la realtà per dare vita ad un'esperienza ludica ed educativa. Basso il costo per la realizzazione e nessuna manutenzione. Non serve personale e qualsiasi area può essere valorizzata e coinvolta.

L'Avventura si svolge tra territorio e web, interagendo con le due realtà.

LA STORIA: L’ARCHEOLOGO SCOMPARSO
Si racconta che Erminio De Longonis - un vecchio archeologo brianteo poi scomparso nel nulla - dopo la seconda guerra mondiale, tra le macerie di una biblioteca distrutta dai bombardamenti, aveva ritrovato un antico libro dal grande Sapere. Intuita l’enorme importanza del manoscritto, il ricercatore lo aveva portato in un luogo segreto e nascosto dietro tre porte che si aprivano solamente attraverso tre Codici Segreti da lui nascosti e poi sparsi nelle terre briantee. Questi Codici Segreti, una volta ritrovati, portavano a spalancare, una dietro l’altra, le tre porte che proteggevano il misterioso e potente Sacro Libro delle Storie Dimenticate della Terra di Brianza.

GVMass&Friends

Gian Vincenzo Massimo Gatti creative director 

Architetto/scenografo a Brera, frequenta anche l’Istituto Europeo di Design come art director e segue corsi in Cattolica - in anni giovanili - di media e marketing. Ma non esistono documenti di quest'ultima esperienza milanese.

Da oltre 35 anni si occupa di comunicazione e multimedialità, oltre a, naturalmente, grafica e pubblicità. Negli anni ha realizzato cortometraggi, scritto libri, ideato giochi di società, curato e organizzato rassegne cinematografiche. Ed era sul set degli ultimi mitici caroselli. E' tra i fondatori di GattiCitterioSchuler, poi diventata G.Lab, con l'ambizione di trasformare competenze ed esperienze professionali in nuove forme di vivere il turismo.

© 2019 by  Designs by G.Lab. Proudly created with Wix.com